Censimento delle fraternità presbiterali a Roma

A Roma, tanti sacerdoti ci ritroviamo più o meno regolarmente per vivere occasioni di amicizia, preghiera e fraternità.

Riusciamo a fare un elenco dei gruppi di preti che fanno questo tipo di esperienza?

Avere tanta ricchezza, senza esserne a conoscenza, rende la nostra Chiesa di Dio in Roma un po' più povera.

Puoi presentare la tua fraternità scrivendo a info@ipresbiteri.it

I dati raccolti saranno a disposizione delle stesse fraternità presbiterali.


Sullo stile di rapporto tra Vescovo e prete

Discorso di Papa Francesco ai Vescovi coreani

"... vi chiedo di rimanere sempre vicini ai vostri sacerdoti, incoraggiandoli nel loro lavoro quotidiano, nella loro ricerca di santità e nella proclamazione del Vangelo di salvezza... Vicini ai vostri sacerdoti, mi raccomando, vicinanza, vicinanza ai sacerdoti. Che loro possano incontrare il vescovo. Questa vicinanza fraterna del vescovo, e anche paterna: ne hanno bisogno in tanti momenti della loro vita pastorale. Non vescovi lontani o, peggio, che si allontanano dai loro preti. Con dolore lo dico. Nella mia terra, tante volte ho sentito qualche sacerdote che mi diceva: “Ho chiamato il vescovo, ho chiesto udienza; sono passati tre mesi, ancora non ho risposta”. Ma senti, fratello, se un sacerdote oggi ti chiama per chiederti udienza, richiamalo subito, oggi o domani. Se tu non hai tempo per riceverlo, diglielo: “Non posso perché ho questo, questo, questo. Ma io volevo sentirti e sono a tua disposizione”. Ma che sentano la risposta del padre, subito. Per favore, non allontanatevi dai vostri sacerdoti".