5° Settimana di fraternità tra il clero

Vidiciatico (BO), 4-8 Luglio 2016


Pranzo del clero del Giovedì Santo 2016

Casa Bonus Pastor (Roma), 24 Marzo 2016

Carissimo Don,

 

come ogni anno, con un gruppo di preti, ci ritroveremo a pranzo per festeggiare il Giovedì Santo.

L'appuntamento è per Giovedì 24 Marzo alle ore 12:30 direttamente alla Casa Bonus.

L'invito è rivolto a tutti come singoli e anche come presbiteri parrocchiali.

La quota del pranzo potremo pagarla direttamente in loco.

Per l'iscrizione si può scrivere a: info@ipresbiteri.it

 

Permetti di aggiungere due parole sul senso dell'iniziativa.

Tra l'ideale e il reale esiste ciò che realmente è possibile. Roma è una Città dispersiva, urbanisticamente ed ecclesialmente, ed il rischio di rimanere isolati, seppur in una gabbia più che dignitosa, è sempre dietro l'angolo, per tutti!

Condividere il pranzo del Giovedì Santo vuole essere un piccolo segno per ricordarci che sempre e comunque dobbiamo ringraziare Dio del dono immeritato del Sacerdozio ministeriale e che proviamo a farlo tra confratelli perché ciascuno di noi ha senso solo se consapevole di essere parte di un unico presbiterio diocesano. Una consapevolezza faticosa, a volte, ma di cui andare orgogliosi!

 

Speriamo di poter ringraziare il Signore intorno un'unica tavola.


Buon Giubileo della Misericordia ai diaconi, ai presbiteri e ai vescovi 

Cari fratelli presbiteri, all'inizio del Giubileo penso a quanto abbiamo bisogno di Misericordia. Innanzitutto ciascuno con se stesso, poi tra noi preti, tra noi preti e vescovi, tra i vescovi e tra i vescovi e il Papa. Abbiamo organizzato Giubilei parrocchiali, di prefettura, di Settore, per categorie professionali... sarebbe bello imparare anche a chiederci reciprocamente perdono! Non solo: imparare ad avere misericordia con chi lascia il Ministero, con chi è malato o anziano, con chi dovrebbe governare e non sa farlo o non vuole farlo, con chi dovrebbe essere fratello o padre e non sa esserlo.
Imparare ad essere fratelli preti capaci di guardarci negli occhi durante le riunioni o i pasti, senza maldicenze, senza essere snob, senza indifferenza, senza cadere nella tentazione di percepirci come isole...
Allora poi potremmo provare a vivere le stesse cose con la nostra gente come Chiesa diocesana con un presbiterio dalla schiena dritta e con la testa alta!
Vedere Benedetto XVI seduto in un angolo davanti alla Porta Santa in attesa di Papa Francesco ci ha sbattuto in faccia quanto sia importante la coerenza, l'umiltà, il sano discernimento e allora meno parole, meno riunioni e più realismo: andiamo insieme a servire i poveri alla caritas, a visitare i preti malati, diciamo ai nostri vescovi quello che pensiamo anche se, a volte alcuni, non vogliono sentirselo dire, doniamo qualcosa del nostro sostentamento a favore dei più bisognosi.
Buon Giubileo della Misericordia a noi tutti e che il Signore ci doni la Grazia di viverlo anche tra noi diaconi, preti e vescovi.


Don Angelo vescovo per i preti e per i Seminaristi di Roma 

Lunedì 9 Novembre, alle ore 17:00, il nostro Vescovo e Papa Francesco ha ordinato Vescovo il nostro fratello don Angelo De Donatis affidandogli la cura pastorale dei sacerdoti e dei seminaristi della diocesi di Roma.

Il Papa nell'omelia ha ribadito ancora una volta che, essere vescovo, è innanzitutto essere servo e per d. Angelo questo servizio si dovrà concretizzare in un ambito quanto mai delicato.

E' una gioia l'ordinazione episcopale di un nostro confratello, nella nostra stessa Cattedrale, per l'imposizione della mani del nostro Vescovo il Papa.

La Chiesa di Roma, sempre unita, va sempre avanti!

Deo gratias.



Messa per i sacerdoti defunti

Seminario Romano Maggiore,3 Novembre, ore 10:30

E' tradizione ritrovarsi, il 3 Novembre di ogni anno, nella Cappella della Fiducia all'interno del Pontificio Seminario Romano Maggiore per celebrare l'Eucarestia in suffragio dei confratelli deceduti.

E' un atto di misericordia nei confronti di coloro che ci hanno preceduto nel passaggio da questa vita alla vita eterna ed è un'occasione per ritrovarci insieme e crescere nella fraternità presbiterale.

Sono invitati i sacerdoti che lo desiderino (portando camice e stola bianca).

L'appuntamento è alle 10:15 per iniziare puntualmente la Messa alle ore 10:30.


Pomeriggio di fraternità per i Canonici della Basilica Lateranense

Roma, 29 Ottobre 2015

E' stato un pomeriggio interessante quello che ha visto alcuni canonici della basilica di San Giovanni in Laterano trascorrere un pomeriggio di cultura e fraternità.

Il tour è iniziato dalla Parrocchia di Santa Prisca all'Aventino dove abbiamo potuto visitare il Mitreo: siamo rimasti tutti a bocca aperta e, anche voi, potete vedere alcune foto scattate nei sotterranei.

La tappa successiva è stata S. Anselmo, sempre all'Aventino, dove dopo aver visitato la chiesa abbiamo avuto l'opportunità di visitare il parco, vera e propria terrazza su Roma.

Abbiamo concluso condividendo anche la cena e ci siamo dati appuntamento per la prossima occasione.

Esercizi Spirituali Ignaziani per il clero

Farnese VT, 18-23 Ottobre 2015


"Ne costituì Dodici che stessero con lui e anche per mandarli a predicare"

(Mc 3,14-15)

"Fraternità sacerdotale ed appartenenza al presbiterio sono, pertanto, elementi caratterizzanti del sacerdote. Particolarmente significativo, in merito, è, nell’ordinazione presbiterale, il rito dell’imposizione delle mani da parte del Vescovo, al quale prendono parte tutti i presbiteri presenti, ad indicare, sia la partecipazione allo stesso grado del ministero, sia che il sacerdote non può agire da solo, ma sempre all’interno del presbiterio, divenendo confratello di tutti coloro che lo costituiscono".

 

(Direttorio per il Ministero e la Vita dei Presbiteri, n. 34, 2013)